Encasings: protezione efficace nell'asma

Biancheria per il letto resistente agli acari – i cosiddetti encasings – aiuta a proteggere i bambini con asma che soffrono anche di allergia agli acari della polvere, dagli attacchi gravi. Questo è il risultato di uno studio britannico.

Encasings: protezione efficace nell'asma

Le persone che soffrono di allergia agli acari della polvere sono spesso colpite da asma. Poiché il 90 per cento del carico totale di un'abitazione da acari della polvere si concentra a letto, le coperture protettive possono aiutare. Cuscini, coperte e materassi sono impermeabili agli allergeni, avvolti con i cosiddetti encasings che riducono l'esposizione alle allergie da acari.

Scientificamente testato

Ricercatori britannici hanno studiato bambini dai 3 ai 17 anni che soffrono di asma e simultanea allergia agli acari della polvere. La loro ipotesi: una riduzione della concentrazione di allergeni degli acari permetterebbe anche di ridurre il numero di attacchi di asma grave. In questo studio hanno fatto dormire 286 bambini per un anno con biancheria da letto acaro-repellente; mentre i 118 bambini del gruppo di controllo hanno ricevuto biancheria apparentemente identica, ma senza proprietà acaro-repellenti. Il risultato è chiaro: campioni di polvere hanno dimostrato che la concentrazione di allergeni degli acari nel primo gruppo è diminuito dell'84 per cento. I bambini confrontati con il gruppo placebo hanno mostrato il 45 per cento in meno di probabilità avere un attacco d'asma in ospedale.

Una misura significativa

I rivestimenti sono repellenti ad acari e allergeni, ma hanno un'alta permeabilità ad aria e vapore acqueo. Oltre ad un'elevata durevolezza sono facili da pulire e lavabili a 60° C e fino a 95° C. Una selezione porta il marchio  di qualità Allergie.

 

Studio: Preventing Severe Asthma Exacerbations in Children: A Randomised Trial of Mite Impermeable Bedcover, Murray, Clare S; Foden, Philip; Sumner, Helen; Shepley, Elizabeth; Custovic, Adnan; Simpson, Angela. In: American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, Vol. 196, No. 2, 0, 10.03.2017, p. 0.

 

 

 


Più notizie

Modifica della dichiarazione delle miscele involontarie

Per la dichiarazione di miscele non intenzionali, è di nuovo consentita la designazione del gruppo per la frutta a guscio o i cereali contenenti glutine. Ma solo se si tratta di una dichiarazione volontaria al di sotto dei limiti massimi stabiliti. Maggiori informazioni in merito sono disponibili nel commento relativo alla modifica dell'ordinanza del DFI.

Nuovi prodotti con il marchio di qualità Allergia

A gennaio sono stati certificati un'alternativa vegetale alla mousse al cioccolato, un hummus alle olive, un tofu organico al basilico e altri prodotti senza lattosio, oltre a un talco per bambini senza profumi e senza i 26 composti allergenici. Date un'occhiata a questi prodotti